• Chiara Bassi

Due chiacchiere con…

Nicoletta Solazzi, membro del cda delle scuole “Il Pellicano” di Bologna con la delega alla comunicazione, nell'intervista ci racconta in modo molto chiaro e concreto, l’importanza di avviare un processo di fundraising.

Il fundraising, per Nicoletta, non si può esaurire nel chiedere i soldi, ma consiste nell'approfondimento delle relazioni che accadono comunicando la vita della scuola e definisce il fundraising come un processo inesauribile. Una relazione diventa di fiducia se, chi ha a che fare con la scuola, è ingaggiato in un’esperienza di bene. Come dice bene Nicoletta, prendersi cura delle relazioni significa dedicare tempo e spazio e richiede, quindi, un lavoro; per questo Il Pellicano ha deciso di investire in una persona che possa dedicare questo tempo e questo spazio.



60 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Scarica la breve presentazione, traccia dell'intervento di Natascia Astolfi sul Community Fundraising presso il complesso il complesso di Santa Caterina all'Università di Bologna